Atleta della settimana - Timothy Cheruiyot

In questo secondo episodio del 2021, andiamo a raccontare la storia di Timothy Cheruiyot (1995). Attuale campione mondiale e vincitore delle ultime tre edizioni della Diamond League (2017-2018-2019). Cheruiyot è il dominatore assoluto delle ultime tre stagioni sui 1500m. Da tre anni a questa parte finisce sempre la stagione con il miglior tempo sulla disciplina (WL). Nel 2018, a Monaco, ha corso in 3'28"41. Tempo che equivale al settimo tempo della storia sui 1500m.

Viene da una piccola città chiamata Singorwet (Kenya), nella contea di Bomet, ma dal 2014 la base per tutti i suoi allenamenti si è spostata alla periferia di Nairobi, sotto la guida dell'allenatore Bernard Ouma.


Timothy non ha mai partecipato a nessuna competizione internazionale fino ai 20 anni. Anno durante il quale ha partecipato alla prima edizione dei campionati mondiale di staffetta, tenutisi a Nassau. Ottiene un ottimo argento nella staffetta mista. Ma l'attenzione passa subito ai mondiali di Pechino. Senza molte aspettative, stupisce e riesce a passare i turni di qualificazione. In una finale tiratissima (i primi tre hanno finito in un distacco di 27") si conquista un dignitoso settimo posto. L'anno successivo salta le Olimpiadi brasiliane di Rio non avendo ottenuto la qualifica durante i trials keniani. Si riprende dalla delusione alla finale di Diamond League di Bruxelles, quando arriva una vittoria con personale di 3'31"34.

Il 2017 è l'anno della consacrazione, ai Mondiali di Londra arriva secondo, dietro all'amico Manangoi e vince nuovamente la Diamond League sui 1500m. Il 2018 è un anno senza grandi eventi quindi si concentra sull'abbassare i suoi primati. È proprio nel 2018 che taglia il traguardo con la settima prestazione di tutti i tempi e difende il titolo di Diamond League. Nell'inverno 2018-2019 subisce un piccolo infortunio che ritarda il debutto della sua stagione outdoor. Il 2019 risulta comunque essere il suo miglior anno della carriera. Vince nuovamente la Diamond League, ma il risultato più importante è l'oro ottenuto ai mondiali di Doha. Stravince la finale! Inoltre sempre lo stesso anno, si cimenta sugli 800m. Conclude la prova con un buon personale di 1'43"11. Nel 2020 come tutti, corre poco. Ma a Monaco in una gara bellissima, dove Jakob Ingebrigtsen stabilisce il record europeo, firma il suo secondo miglior tempo di sempre. Nel 2021 si candida come uno dei papabili medagliati ai giochi di Tokyo.

Durante il tempo in cui non è in pista Timothy è un imprenditore. Alleva bestiame e agricoltura su grande scala e inoltre investe sull'immobiliare. Il suo patrimonio è stimato sui cinque milioni di dollari.




Timothy Cheruiyot

Nazionalità: keyna

Club: Rongai Athletics Club

Coach: Bernard Ouma

Luogo di allenamento: Nairobi, Kenya

Pagina Instagram: @tim_cheruiyot (29'000 followers)




  • Instagram - Black Circle
  • download (1)
  • Black Icon YouTube