Grazie Irene!

Aggiornato il: 7 nov 2020

35 volte campionessa svizzera, 26 manifestazioni internazionali con la selezione svizzera, 2 record svizzeri.

Saluta così i grandi palcoscenici, Irene Pusterla, una delle sportive ticinesi più vittoriose di sempre. L'atleta della VIGOR Ligornetto ha chiuso la sua carriera ai Campionati svizzeri di Basilea. L'atleta momò in una recente intervista Vigor ripubblicata sul sito FTAL.ch ha commentato che questo ritiro non sancisce un vero finale della sua carriera, in quanto essere atleti sia un vero e proprio stile di vita che l'accompagnerà per sempre. Irene ha poi ringraziato i suoi due allenatori Andrea Salvadè e Giuseppe Balsamo. Al primo il merito di aver seguito la saltatrice nei suoi momenti chiave, dalla scoperta al ritiro, compreso quel 20 agosto 2011, giorno in cui Irene saltò un magnifico 6.84m tuttora record svizzero. Al secondo il merito di aver collaborato con Salvadè, per riportare Irene ai ottimi livelli che ha mostrato in questo 2020.


Negli anni Irene ha saputo prendere in mano l'atletica ticinese, portandola ai grandi appuntamenti mondiali, come le Olimpiadi londinesi del 2012.

Insieme a Daniele Angelella, Irene ha saputo fare da traino per un generazioni di giovani che ora sta mostrando alla Svizzera e al Mondo che in Ticino si fa ancora la grande atletica, Ajla Del Ponte in primis. Irene conclude la sua carriera ci pare di capire dalla sua intervista con un sorriso sulle labbra. Di chi sa di aver dato, ma anche ricevuto molto dall'atletica.


Ora spazio al lavoro e alla famiglia. Ma come tutto il movimento ticinese, anche SprinTicino.ch si augura di rivedere Irene a bordo pista. Chissà magari in veste di allenatrice. GRAZIE IRENE!





L'articolo completo scritto da Emma Lucchina è disponibile sul sito della Federazione Ticinese. -> ARTICOLO "LES JEUX SONT FAITS"


Foto: FTAL:CH / VIGOR Ligornetto




  • Instagram - Black Circle
  • download (1)
  • Black Icon YouTube