Il Kenya fa doppietta a New York, a Lille record per Dewit Seyaum

Nuovo fine settimana, e nuovamente tempo di gare su strada.


Iniziamo dallo strepitoso nuovo record del mondo sui 5 km stabilito ieri in giornata dall’etiope Dewit Seyaum. L’atleta africana a fermato il cronometro sulle strade francesi di Lille con il tempo di 14:41. In campo maschile crono straordinario per l’ etiope Aregawi, il quale con una media llucinante di 2.34/km è arrivato ad un solo secondo dal record del mondo. 12’52” il suo tempo.

Passando alla maratona , più precisamente a quella di Barcellona, dove ad imporsi è stato keniano Samuel Kosgei che con il tempo di 2:06:04 ha tagliato il traguardo in solitaria aggiudicandosi la corsa catalana. In grande spolvero Daniele Meucci, l’italiano ha confermato il suo ottimo stato di forma cogliendo un ottimo 2h10’03” che è sinonimo di nuovo PB.

Alla maratona più conosciuta del mondo ovvero quella di New York, invece, da evidenziare la grandissima prestazione in campo femminile da parte di Peres Jepchirchir in campo femminile. La campionessa olimpica in carica non ha deluso le asoettative andando a prendersi 3° tempo all time con il super tempo di 2h22’39”. La gara è stata accesa al 28esimo km con un attacco della stessa Peres, che in seguito si e fatta trasportare fino a 500 metri dal traguardo da Viola Cheptoo e l’etiope Yeshaneh, per poi sprintare verso la vittoria.

In campo maschile, invece, i grandi Big hanno bucato l’appuntamento, facendosi infilare dal keniano Albert Korir, che fin dalle prime battute ha fatto capire che era quello più in forma. Così con il tempo di 2h8’22” ha firmato la doppietta keniana. Grandissimo exploit da parte dell’italiano Eyob Faniel che con una gara magistrale è riuscito ad agguantare la terza posizione.