Risultati: Hallenmeeting San Gallo

Aggiornato il: feb 6

Si è corso oggi, domenica 24 gennaio, il primo meeting svizzero indoor del 2021. A San Gallo è infatti andato in scena il Stadtwerk-Hallenmeeting. Ai blocchetti di partenza, viste le restrizioni imposte dal Consiglio Federale, vi erano esclusivamente atleti appartenenti ai quadri nazionali. Gli ottimi risultati non si sono fatti attendere e nella giornata si sono corsi 4 limiti per i Campionati europei indoor di Torun (POL, 4.-7. marzo 2021).


La prima a scendere sotto il tempo richiesto è stata l'eptatleta grigionese Annik Kälin, che sui 60mH ha corso 8"19 in qualifica e 8"22 in finale. Il limite è alla portata anche per l'altra ostacolista Ditaji Kambundji. A San Gallo Ditaji ha corso 8"26, un solo centesimo sopra il limite di 8"25.

Sempre sugli ostacoli, Simon Ehammer ha concluso il suo triathlon (60mH, peso e lungo) con due nuovi primati personali e un limite. Con 7"84 anche il decatleta si qualifica per l'evento polacco. Buono anche il suo peso (14.22m PB) e il suo salto in lungo (7.63m). Per Ehammer e Kälin, il prossimo obiettivo saranno i Campionati svizzeri di gare multiple che si terranno in 2 settimane.

Sempre sotto il limite anche Geraldine Frey (LK Zug) e Riccarda Dietsche (KTV Altstätten). Le due hanno corso rispettivamente 7"38 e 7"39 sui 60m, dove il limite è fissato a 7"40. Vista l'ottima performance di Salome Kora, che ha corso il limite a Belgrado la scorsa settimana, le qualificate per Torun risultano essere già tre. La lotta ai tre posti disponibili si farà interessante. La prossima a scendere in pista sarà Ajla Del Ponte, che venerdì 29 gennaio debutterà a Karlsruhe. Ricordiamo invece che Mujinga Kambundji è ancora ai box, dopo l'infortunio al piede capitatogli qualche mese fa.

Nei salti da segnalare l'ottimo 5.40m di Dominik Alberto, che dopo il 5.27m di Bordeaux si migliora ancora. Giornata no per Angelica Moser, che ha saltato "solo" 4.30m.


In gara a San Gallo anche due atleti ticinesi. Tessa Tedeschi (Sfg Airolo) era al via sui 60m e sui 200m. Nei 60 ha concluso la gara in un buon 8"10, mentre nei 200m ha corso un'ottima gara in 25"24 siglando il suo nuovo primato personale.

L'altro ticinese è Mattia Schenk (FG Malcantone), che sui 200m ha fermato il cronometro a 22"96. Mentre nei 60m ha corso 7"30.


RISULTATI COMPLETI


Limiti CE Torun (POL)

Geraldine Frey 60m 7"38

Riccarda Dietsche 60m 7"39

Annik Kälin 60mH 8"19

Simon Ehammer 60mH 7"84



  • Instagram - Black Circle
  • download (1)
  • Black Icon YouTube